Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

"LU PATRUCINIU"

 
'LU PATRUCINIU'

La cerimonia del "Patruciniu" ripete, in forma ampia e pubblicamente solenne, "l'invito" di S.Giuseppe. Si svolge la terza domenica dopo Pasqua in piazza Ciullo. Entro uno steccato, su un palco con una scalinata centrale, è apparecchiata una tavola. Fa da fondale una tela del pittore Salvatore Nasta, raffigurante Giuseppe il Giusto che apre i granai del Faraone al popolo. I tre ospiti sacri, a mezzogiorno, accedono al pranzo, serviti da confrati della congregazione della S. Famiglia. Questi ultimi (all'interno dello steccato che limita lo spazio riservato agli organizzatori e ai musici della banda musicale cittadina) un tempo servivano anche i poveri, alle lunghe tavole appositamente inbandite. Così nella festa del Patrocinio si intersecano elementi devozionali, caritativi e spettacolari.

Erina Baldassano Cataldo, Itinerari in Sicilia - La Bella Alcamo - Religiosità e Tradizioni, p. 54, Edizioni Blu Imaging & A.D.V.

Vedi comune di appartenenza