Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

Chiesa di San Francesco di Paola

 

Costruita nel 1636 per la pietà di alcuni devoti del santo, dopo l’espulsione dei Gesuiti fu affidata ai Minimi di San Francesco di Paola, ed in seguito ad un sacerdote secolare. Sorge al di fuori del centro storico in un quartiere urbano di espansione ottocentesca.

L’impianto della chiesa, ad aula rettangolare con tre arcate per lato ricavate nello spessore del muro, accoglie un’abside a pianta quadrata con volta a crociera.

Posto sul prospetto principale, un rosone in pietra filtra la luce insieme a due finestre per lato incassate nella volta.

Mirabili stucchi decorano gli archi e l’abside, col suo altare imponente e maestoso in stile barocco a colonne tortili, volute , capitelli e puttini.

Il prospetto intonacato e di forma rettangolare è incorniciato con conci di tufo squadrati, con rosone centrale al di sopra del marcapiano: al centro si affaccia il portale in pietra grigia in stile barocco.

Il sagrato è pavimentato con mattoni di cemento.

Localita' Mazara del Vallo