Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

Chiesa di San Vito

 

La chiesa sorge sulla spiaggia, in posizione isolata rispetto al contesto urbano, sul lungomare San Vito prima della foce del fiume Arena. Chiesetta d’antichissima origine, la sua nascita si fa risalire al IV secolo d. C.; diroccata ai tempi dei Saraceni, durante la dominazione normanna fu riedificata.

Ha pianta rettangolare ad una sola navata, con abside e nicchie nei muri perimetrali; la volta a botte è lunettata, nelle lunette sono aperte le finestre che la illuminano. Cornici e lesene di ordine dorico scandiscono i paramenti murari interni. Nell’abside sopra l’altare principale si trova una nicchia con la statua marmorea di San Vito. Una cornice di coronamento in pietra conclude la forma semplice rettangolare della facciata, sulla quale domina il ricco portale centrale in pietra, in stile barocco, con timpano curvo e festoncini decorativi.

Un modesto campanile rettangolare con arco centrale è accostato ad un corpo basso addossato alla chiesa, poggiata su un alto zoccolo ben sopraelevato dal livello del terreno, con gradini in marmo che permettono l’accesso. Fa da copertura un tetto a capanna ordito con travi in legno e soprastante manto in tegole.

Localita' Mazara del Vallo