Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

CASTELLO DI SANTA CATERINA

 
  • Castello di Santa Caterina
  • Castello Favignana
Castello Favignana

Il castello, situato sulla cima del monte di Santa Caterina dal quale si domina tutta l'isola di Favignana ed un'estesa superficie di mare, risulta esistente almeno fin dall'epoca angioina. È un castello demaniale, la cui castellania è, per quasi tutto il XIV secolo, prerogativa della ricca e potente famiglia trapanese degli Abbate. Esso rimane demaniale anche quando Martino I concede tutto l'arcipelago delle Egadi ad Aloisio de Carissima. In assenza di informazioni riguardo al suo aspetto edilizio fra il XIII ed il XV secolo, è certo che viene integralmente ricostruito nel tardo XVI secolo inglobando il preesistente "castrum" medievale. È verosimile che fosse un fortilizio piuttosto modesto privo di elementi architettonici di particolare rilievo, ma di grande importanza strategica per la sua collocazione: in alto sulla montagna dell'isola, serviva come punto di osservazione verso il mare e per la trasmissione di segnali di allarme in caso di avvistamento di pirati e navi corsare, a garanzia di quanti frequentavano l'isola (Torre di avvistamento saracena). Attualmente il Castello di Santa Caterina, in seguito alle ricostruzioni d'età moderna, si presenta a pianta rettangolare con tre corpi sporgenti.

Numero tappa 4

Vedi comune di appartenenza