Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

TORRE DE BALLIS

 
  • Torre de Ballis
  • Torre de Ballis
Torre de Ballis

Il fabbricato ricade in un isolato del centro storico delimitato da via M. de Ballis, via G. Matteotti, via Madonna dell'Alto e via Chiarelli. È uno straordinario esempio di architettura quattrocentesca, con chiari riferimenti alle soluzioni palermitane di Matteo Carnalivari, individuabili nell’elegante cornice di sostegno delle merlature;echi catalani si notano invece nella finestra trifora inserita in un arco a tutto sesto.  La sua origine si fa risalire al secolo XV, quando la famiglia de Ballis, proveniente da Bologna, si stabilisce ad Alcamo. Presumibilmente la torre viene costruita nel 1495 da Giovanni de Ballis su progetto dell'architetto Pietro Oddo di Monreale. L'edificio comprende, oltre alla torre, un piano terra adibito a civile abitazione e magazzini, mentre il primo piano ed il secondo sono destinati ad appartamenti privati. La struttura è formata da blocchi irregolari di pietra calcarea a vista e intonacata. Tale edificio è caratterizzato da una torre di forma quadrangolare. Maestosa e sobria, la torre alla sua prima elevazione presenta sul prospetto principale una raffinata trifora, il cui coronamento ad archetti con sovrastante lunetta ed arco di scarico richiama il tipo di trifora catalana. Elemento di rilievo nel prospetto principale è il portone di accesso ad arco ellittico, delimitato da sagome gotiche poggianti su piccole mensole.

 
Localita' Alcamo
Numero tappa 3

Vedi comune di appartenenza