Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

BASTIONE DI SANT'ANNA

 
Bastione di Sant’Anna

La sua realizzazione si deve al programma di potenziamento delle difese cittadine dalle continue incursioni dei pirati turchi, voluto da Carlo V e attuato dal Viceré Pignatelli nel sec. XVI. Gran parte delle strutture difensive furono progettate dall’ingegnere Ferramolino da Bergamo il quale, oltre che dal pericolo delle incursioni, si preoccupò di difendere la città dai nuovi strumenti di guerra: le armi da fuoco. Tra il XVII e il XVIII secolo furono eseguite ulteriori opere di difesa e vennero potenziate le mura che, esposte a tramontana, erano considerate più vulnerabili.

Numero tappa 28

Vedi comune di appartenenza