Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

PORTA OSCURA E TORRE DELL'OROLOGIO

 
  • Torre dell’orologio e Porta Oscura
Torre dell’orologio e Porta Oscura

La più antica porta della città, l’unica rimasta delle quattro di accesso al nucleo urbano a forma quadrangolare che caratterizzava Trapani nell’antichità. Si apre sulla Via Torrearsa, realizzata nel sec. XIII per volere di Giacomo d’Aragona. Gli antichi quartieri, Casalicchio e di Mezzo, si trovano alle sue spalle.

OROLOGIO ASTRONOMICO DI TORRE OSCURA
L'orologio astronomico è stato progettato e realizzato dal mastro trapanese Giuseppe Mennella su ordine dei Giurati nel 1596. Il marmo utilizzato è stato estratto dalla cava Rizzuto (Valderice).
Esso è formato dal Quadrante “Sole” e dal Lunario .Il grande foro che si trova al centro del Lunario rappresenta il Pianeta Terra. I due quadranti sono circolari con inserzioni in piombo fatte a mano con bordo in pietra azzurra
raffigurante il cielo.
QUADRANTE DEL SOLE
La lancetta con la punta a giglio scandisce le 24 ore, mentre la lancetta del Sole segna il moto apparente del Sole intorno alle case dello Zodiaco. Inoltre esso fissa gli Equinozi e i Solstizi e quindi l'alternanza delle Stagioni.
I Segni Cardinali sono quelli che stanno all’inizio di ogni stagione:
1 L’Ariete fissa l’Equinozio di Primavera,
2 La Bilancia fissa l’Equinozio di Autunno,
3 Il Cancro segna il passaggio del solstizio d’Estate,
4 Il Capricorno segna il solstizio d’Inverno.
QUADRANTE DELLA LUNA
Il disco della Luna segnala , in senso antiorario , tutte le fasi dalle neomenie alla decrescenza, inoltre la seconda lancetta segna i 29 giorni l2 ore e 44 minuti e 3 secondi lunari
Vi sono quattro posizioni fondamentali, rappresentati nella figura a lato e nell'elenco sottostante dai numeri dispari, e quattro fasi intermedie:
1. Luna nuova (o congiunzione o fase di novilunio)
2. Luna crescente
3. Primo quarto
4. Gibbosa crescente
5. Luna piena (o opposizione o fase di plenilunio)
6. Gibbosa calante
7. Ultimo quarto
8. Luna calante
MESE LUNARE
ll mese lunare, o mese sinodico, è il periodo impiegato dalla Luna a compiere un ciclo completo di fasi. Esso è di circa 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi e non è uguale al periodo di rivoluzione della Luna intorno alla Terra (di 2 giorni più breve), perché nel frattempo la Terra gira intorno al Sole. I calendari lunari si basano sul mese lunare: essi hanno mesi di 29 e 30 giorni alternativamente, il che comporta un anno di 354 giorni (se l'anno è bisestile, per i mesi da marzo a dicembre occorre aumentare la somma di una unità). I calendari solari invece si basano sull'anno
solare (o anno tropico), che ha una durata di circa 365 giorni. Durante il mese lunare si hanno: 14 giorni di Luna crescente (primo quarto), ovvero quando essa si avvia verso la Luna Piena e presenta la gobba a ponente; 1 giorno di Luna Piena (plenilunio); 14 giorni di Luna calante (ultimo quarto), ovvero quando essa si avvia verso la Luna Nuova e presenta la gobba a levante; 1 giorno di Luna Nuova (novilunio), in cui essa è invisibile perché oscurata dalla Terra.

Approfondimenti: www.torreoscura.it

Numero tappa 12

Vedi comune di appartenenza