Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter
Lascia un feedback per questo contenuto

CHIESA E MONASTERO DI SAN MICHELE

 
Chiesa e monastero di San Michele

Il complesso monastico, di lontane origini normanne risalenti a Giorgio Antiochia, ammiraglio di Ruggero II,  fu interamente ricostruito tra il 1627 e il 1678; del 1771 è il robusto campanile che chiude il fronte del monastero sulla piazza. Alla sobria struttura della facciata della chiesa, in forme tardo-cinquecentesche, ornata da statue in pietra stuccata di Alberto Orlando (1702), si contrappone il fastoso interno rococò a navata unica, caratterizzato dagli stucchi di Bartolomeo Sanseverino e dal grande affresco della volta di Tommaso Sciacca, raffigurante il Trionfo di San Michele su Lucifero.

Numero tappa 10

Vedi comune di appartenenza