Dove si trova

MAPPA DELLA PROVINCIA

Organizza la tua vacanza

 archeologia
 arte e cultura
 mare
 monumenti e musei
 natura
 piatti e prodotti tipici
 sport e benessere
 tradizione e religione

Mobile

Visita la versione mobile del portale ottimizzata per iPhone e Android

Twitter

Seguici anche su Twitter

Biblioteca digitale

Lascia un feedback per questo contenuto

PALAZZO FICI

 
Palazzo Fici

L'edificio ricade all'interno dell'ex cinta muraria della città, in un isolato posto ad angolo tra la via Caturca e la via XI Maggio (Cassaro), dove si apre l'unico accesso alla residenza. La struttura e la planimetria del palazzo richiamano gli elementi tipici dello stile barocco; per tale ragione la sua costruzione è verosimilmente riconducibile al periodo compreso tra il XVII ed il XVIII secolo. Esso si dispone attorno ad un cortile centrale abbellito da un portico colonnato che si modella in una doppia esedra, da una pavimentazione in ciottoli e lastre di pietra disposti a raggiera, nonché da una fontana anch'essa in pietra sulla quale è montato uno stemma. L'impostazione architettonica dei diversi piani è peculiare delle residenze nobili dell'epoca, con i magazzini, le scuderie e le rimesse al piano terra; gli alloggi per la servitù al piano ammezzato e la dimora padronale al piano nobile - adesso suddiviso in più appartamenti - con i saloni di ricevimento prospicienti sulla via XI Maggio. L'androne, coperto con volta a botte, le scale, il colonnato del portico e le sobrie aperture sulla via Caturca rappresentano alcuni degli elementi architettonici di rilievo più vicini agli schemi secenteschi, là dove la semplicità delle mensole dei balconi e l'uniformità degli elementi decorativi sono riconducibili ad uno stile più tardo, prossimo ai modelli della fine del XVIII e dell'inizio del XIX secolo. Il palazzo è completato in alto da un'elegante cornice impreziosita da fitti modiglioni. (COD. SPI 009)

Numero tappa 11

Vedi comune di appartenenza